Hæc Dies

 300,00

Disponibile

 

Extrait De Parfum 1oo ml – Genderless

Creatori Filippo Sorcinelli e Carlo Ribero 2023
Famiglia Olfattiva Ambrato (Orientale) Legnoso
Accordi Fruttati Floreali
 
Note di Testa: Vaniglia, Legno di Sandalo, Patchouli, Ambra, Muschio.
Note di Cuore: Legno di Cedro, Pesca, Rosa, Mirra.
Note di Fondo: Aloe Vera, Bergamotto, Arancia, Gelsomino.

 Il momento dello stupore.

Hæc Dies

 

Sembra aver inciso la fine.
Tutto sembrava esser avvenuto in fretta.
Ci si è battuto il petto, tutti hanno condannato,
di corsa si è chiuso un capitolo,
perché arrivava il sabato.

Eppure la paura e lo stupore stanno descrivendo l’inaspettato,
un flacone prezioso cade in mille pezzi,
rilascia il suo aroma e parla nel silenzio.

Eppure lo sapevamo.

La morte non è l’ultima parola.

La pietra è rotolata via, e con sé
ribalta ogni giorno la mia vita,
unge la mia pelle oramai di sabbia
affinchè possa sporcare quel lino
con le mie inesattezze.

L’unguento ormai inutile incornicia un luogo vuoto.

Ricco.

Questa è la meraviglia,

questo il giorno.

 

La nuova fragranza della collezione Delire de Voyage di Filippo Sorcinelli, viene presentata oggi proprio a ridosso degli eventi pasquali. Filippo enfatizza questi momenti interpretando in olfatto alcuni passi del Vangelo di Marco, e in particolare il momento dello stupore e della paura delle donne quando si accorgono che la pietra del Sepolcro è rotolata via.
In un’immagine ideale per descrivere questo momento, il flacone gli oli aromatici a base di aloe e mirra, costosissimi, che avevano preparato per ungere il corpo di Gesù, viene lasciato cadere in terra nel momento in cui hanno visto non solo la pietra rotolata via, ma tutti i teli bianchi di lino che avvolgevano il corpo. Di qui l’annuncio di un giovane vestito di un bianco sfolgorante…
Il flacone insieme alle quattro “ali” che si aprono come “di rito” sono rivestiti di sabbia, di polvere, proprio a ricordare i passi, la strada e il luogo. Ma l’elemento che blocca l’attenzione è il tappo che riproduce gli stilemi della pietra del sepolcro che è rotolata via, proprio come si costruivano un tempo.
L’opera d’arte è coperta nella sua interezza da un velo di lino bianco, sul quale è riprodotto il nome della fragranza: HÆC DIES.
Con il medesimo lino è rivestito anche l’esterno del packaging.